In aumento le ispezioni di Ispettorato del Lavoro e Spresal in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il Decreto Fiscale n. 146/2021 e la sua legge di conversione, approvata in data 14 dicembre 2021, introducono rilevanti modifiche, si parla quasi di una mini riforma del Testo Unico in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le principali novità riguardano:

  • obbligo di formazione e aggiornamento anche per i datori di lavoro;
  • obbligo di nomina dei preposti e riconoscimento di un emolumento per la loro attività di vigilanza che viene ampliata e meglio declinata;
  • inasprimento del regime sanzionatorio previsto dall’art. 14 del Testo Unico nelle ipotesi di lavoro irregolare e di gravi violazioni in materia di salute e sicurezza dei lavoratori;
  • ampliamento delle competenze dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro che vengono equiparate a quelle riconosciute alle ASL;
  • rafforzamento dell’organico dell’INL cui saranno demandate anche le ispezioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • l’Ispettorato nazionale del lavoro potrà applicare provvedimenti di sospensione dell’attività in presenza di gravi violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza del lavoro di cui all’Allegato I, anche in assenza di reiterazione, requisito in precedenza richiesto;
  • maggiori controlli rispetto all’attività dei lavoratori autonomi occasionali, per contrastare forme elusive di utilizzo di tale tipologia contrattuale.

In questo quadro normativo di forte cambiamento ho realizzato, in collaborazione con Eriges, un corso di formazione e-learning che non sia la solita formazione obbligatoria ma che sappia davvero interessare e stimolare i lavoratori, accrescendo la professionalità del team di lavoro e la sua capacità di gestire imprevisti come ad esempio l’ispezione di un organo in vigilanza, Spresal o Ispettorato del Lavoro.

Visualizza la demo del corso e scopri il valore aggiunto del corso di formazione “Come affrontare le visite ispettive degli organi di vigilanza”.

In aumento le ispezioni di Ispettorato del Lavoro e Spresal in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Torna su